La città di Archanes ha una ricca eredità culturale e architettonica dato che è popolata da più di 5000 anni.
Si trova 10 km a sud di Knossos e presenta grande interesse archeologico trattandosi della antica città di Acharna, uno dei grandi centri del periodo minoico che ha conosciuto il suo apogeo tra il 2500 e il 1400 a.c. La montagna di Jiuctas che sovrasta Archanes è stata la montagna sacra dei minoici ed è la più importante della zona non solo per la posizione e la sua forma a testa d’uomo ma anche per la scoperta di 4 templi.
 
Secondo la leggenda la montagna nasconde la tomba di Zeus da cui prende anche il nome (Jupiter).

Click to Enlarge!
Click to Enlarge!
Click to Enlarge!
 

        Ελληνικά   English   Français   Italiano

 


Clicca cui per ingrandire. Oggi Archanes è una bella cittadina, in un paesaggio fertile e verdeggiante con molta acqua, circondata da vigneti per la produzione del suo eccellente vino. Presenta grande interesse architettonico grazie alla preservazione della tradizionale struttura architettonica degli edifici sia pubblici che privati. Circa 200 di questi alcuni sono già stati restaurati, tra i quali la vecchia scuola elementare nell’ingresso del paese, il Comune, il vecchio mercato, l’edificio che ospita la collezione di reperti archeologici, le chiese, tutti curati con materiali di costruzione tradizionali nei colori dell’ocra e del rosso minoico.

Il Comune ha fatto molti sforzi per promuovere la città e migliorare il livello di vita dei residenti e la città è stata insignita del primo premio nella categoria “olistico e dirompente sviluppo di eccellente qualità” nel concorso per il “Premio Europeo di sviluppo del paesaggio” che ha visto la partecipazione di molti Paesi Europei.